Il territorio

San Vito Lo Capo è un luogo in cui il termine vacanza ritrova il suo significato.
Il nostro B&B è un posto accogliente e tranquillo dove ciascuno può prendersi il tempo e lo spazio necessari per rilassarsi.

Ci sono luoghi da non perdere, che resteranno impressi tra i ricordi della vostra vacanza. 

San Vito Lo Capo e la sua Baia.

Una distesa lunga 3 km di fine sabbia dorata con sfumature di rosa e acque limpide che digradano dolcemente.

La spiaggia di San Vito Lo Capo è un posto straordinario in cui la distesa di mare azzurro si lascia abbracciare dal Monte Monaco.

La cittadina di San Vito Lo Capo, si lascia accarezzare dalla brezza marina e sorvegliare dal suo faro. Ha casette basse attaccate l’una all’altra, i vicoli colorati con le bouganvillee e profumati di gelsomini accolgono le passeggiate lente degli abitanti e i visitatori.

San Vito Lo Capo - B e B San Vito Lo Capo Cima Bianca

La Riserva dello Zingaro

7 km di costa e macchia mediterranea che da San Vito Lo Capo portano fino a Scopello. La Riserva dello Zingaro, la prima nata in Sicilia, è un luogo incantevole non solo per le splendide calette dalle acque limpide, ma anche per immergersi nella natura incontaminata.

Monte Monaco

Il Monte Monaco è il gigante buono che veglia su San Vito Lo Capo. Al tramonto la sua vetta si colora di arancione e rosa e ha un sentiero che porta fino a su, dove si apre agli occhi un panorama indimenticabile.

Baia Santa Margherita

Qualche chilometro prima di arrivare a San Vito Lo Capo ci si imbatte in una distesa incontaminata di rocce, ciottoli e sabbia. Un territorio arido e quasi surreale, uno dei più bei tratti di costa della Sicilia.
Monte Cofano e le splendide calette di ciottoli sono perfetti per rilassarsi in qualsiasi stagione dell’anno.

Riserva dello Zingaro, San Vito lo Capo, Sicily, Italy. - B&B Cima Bianca
Baia Santa Margherita - B e B San Vito Lo Capo Cima Bianca

San Vito Lo Capo è davvero la cornice perfetta per una vacanza rilassante, ma al tempo stesso pieno di divertimenti.

Non solo per tutti gli eventi che animano il territorio da maggio a ottobre, ma anche per le innumerevoli attività da fare.

Le escursioni in barca sono occasioni indimenticabili per scoprire angoli nascosti, ma ci sono tante altre imperdibili appuntamenti:

  • snorkeling e immersioni: i fondali marini vi incanteranno!
  • SUP, avete presente l’incrocio fra canoa e surf?
  • giochi acquatici
  • trekking alla Riserva di Monte Monaco, alla Riserva dello Zingaro e Baia Santa Margherita.
  • climbing: le falesie con vista mare tra le più belle al mondo
  • lunghe passeggiate sulla spiaggia, al tramonto o all’alba? Entrambe!
  • bicicletta: andate alla scoperta del centro storico, dell’antica tonnara dell’imponente faro

Erice e Trapani

Erice e Trapani  sono dei veri e propri gioielli della provincia.
Erice è un borgo medievale che guarda dall’alto proprio il centro storico di Trapani.

A Erice il tempo si è fermato: conserva il suo fascino con le sue case in pietra, i cortili e le strade acciottolate. Il profumo delle pasticcerie è inebriante e, insieme alle decine di chiese, raccontano una storia operosa di preghiere e monasteri.

Trapani è una ventosa lingua di terra a forma di falce. L’azzurro del mare e del cielo entrano prepotenti nelle case dei pescatori che si affacciano sulle mura della città.